RAPPORTO ANNUALE SUL MERCATO DEL LAVORO 2016 - page 131

121
Tab. 5. Società di capitali e di persone presenti nelle principali attività agricole in provincia di
Treviso. Graduatoria anno 2016.
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
Var.
ass.
16/09
Società di capitali
Coltivazione di uva
33
37
39
44
47
52
55
62
29
Coltivazione di cereali
36
38
42
46
46
49
49
47
11
Altro generico di colture agr. non perm.
27
26
26
26
24
20
20
20
-7
Att. supporto all'agricoltura e post raccolta
12
12
12
12
13
14
14
19
7
Altre attività
63
60
58
59
60
53
57
55
-8
Totale
171
173
177
187
190
188
195
203
32
Società di persone
Coltivazione di uva
445
484
515
549
587
637
700
748
303
Coltivazione di cereali
233
237
246
246
256
261
271
275
42
Allevamento di bovini da latte
156
157
158
158
157
157
152
144
-12
Attività mista
114
114
118
109
109
109
109
122
8
Coltivaz. ortaggi, meloni, radici e tuberi
91
99
102
99
93
97
97
104
13
Altro generico di colture agr. non perm.
112
107
105
104
103
95
89
86
-26
Att. supporto all'agricoltura e post raccolta
86
84
87
88
82
82
85
83
-3
Altre attività
197
207
217
224
232
249
253
269
72
Totale
1.434
1.489
1.548
1.577
1.619
1.687
1.756
1.831
397
Fonte: elaborazioni Uffico Studi e Statistica Cciaa Treviso - Belluno su dati Infocamere.
3. Andamento dell’annata agraria 2015-2016: valutazioni per settore
produttivo e per coltura.
3.1. Mais
Il favorevole andamento climatico complessivo ha consentito un buon sviluppo
vegetativo della coltura durante tutto il periodo vegetativo; non ci sono stati peraltro
importanti problemi fitosanitari se non circoscritti a qualche area come ad esempio gli
attacchi alla coltura della diabrotica virgifera in alcuni comprensori della provincia di
Treviso.
La produzione unitaria è risultata buona tenendosi su una media regionale di 10,3 T/ha
in aumento del 5% sull’anno precedente.
La superficie a mais in Veneto si è mantenuta sui livelli del 2015 (210.000 ettari) ma
con una sensibile diminuzione della superficie a granella che è risultata di 170.000
ettari (-10%) e invece un aumento consistente della superficie a mais ceroso di circa
40.000 ettari. Padova rimane la prima provincia del Veneto per produzione di mais da
granella (37.500 ettari) seguita da Rovigo (34.500 ettari), Venezia (32.000 ettari),
Verona (26.000).
In provincia di Treviso le quotazioni del mais da granella registrate in forte ribasso nel
corso del 2015 e durante i primi mesi del 2016 hanno indotto i produttori a ridurre le
semine che sono scese a 22.000 ettari complessivi (-12%).
La produzione finale a livello regionale è stata di 1,7 milioni di T di granella (-9%) con
un prezzo medio registrato alla borsa merci di Treviso di 166,44 Euro/T (+7%) per un
1...,116,117,118,119,120,122-123,124-125,126-127,128-129,130 132,133,134,135,136,137,138,139,140,141,...270
Powered by FlippingBook