RAPPORTO ANNUALE SUL MERCATO DEL LAVORO 2016 - page 130

120
Queste tendenze trovano una espressione più o meno uniforme nelle diverse aree sub-
provinciali
23
(tavola 3). Prendendo a riferimento la dinamica biennale (2014-2016) della
consistenza imprese possiamo osservare che:
- le aree che hanno registrato un trend negativo più marcato rispetto alla media
provinciale sono quella di Treviso (-160 unità pari a -5%), quella di Castelfranco
(-117 unità pari a -8%) e quella di Asolo (-32 unità pari al 5%). Come a livello
provinciale, nelle tre aree le contrazioni sono determinate principalmente dalla
flessione delle attività cerealicole e dell’allevamento di bovini da latte
- contrazioni inferiori o in linea con la media provinciale si registrano invece per
l’Opitergino (-20 unità), per il Vittoriese (-6 unità), e per il Montebellunese (-10 unità).
In tutte queste aree, pur con numeri diversi, è interessante rilevare un processo di
parziale compensazione tra settori cerealicolo e zootecnica (in flessione) e viticolo
(in aumento).
- in controtendenza le di Conegliano (+2 unità) e soprattutto del Quartier del Piave
(+40 unità). In entrambe le aree, come immaginabile, l’attività viticola risulta
fortemente prevalente. Nel coneglianese si contano 1.538 imprese viticole su 2.381
(64,5%), con un aumento di 57 unità rispetto al 2014 (e di 123 unità rispetto al
2009). Nel Quartiere del Piave le imprese viticole sono 1.464 su 1.819 (80%), con
un aumento di 63 unità sul 2014 e di 163 unità rispetto al 2009.
Questa platea di imprese agricole provinciali, pur in contrazione strutturale, sta
comunque conoscendo una trasformazione (lenta), sia con riferimento agli assetti
giuridici che in termini di ricambio imprenditoriale (tavola 4 e 5).
Per quanto riguarda il primo elemento, è interessante adottare un sguardo di lungo
periodo: tramite il quale si riesce a capire come, tra il 2009 e il 2016, le società di
persone si pongano in controtendenza positiva (+397 unità) rispetto all’andamento
complessivo del comparto (-2.279 unità). Il loro peso percentuale passa così dal 8,8%
al 13%, mentre scende sotto l’85% il peso delle ditte individuali, pur componente
ancora prevalente del comparto. Le società di persone sono presenti soprattutto nel
comparto viticolo.
Tab. 4. Imprese attive in agricoltura per classe di natura giuridica in provincia di Treviso.
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
Var. ass.
16/09
Società di capitale
171
173
177
187
190
188
195
203
32
Società di persone
1.434
1.489
1.548
1.577
1.619
1.687
1.756
1.831
397
Imprese Individuali
14.589
14.065
13.840
13.573
12.796
12.357
12.066
11.896
-2.693
Altre forme
86
85
77
73
69
72
71
71
-15
Totale
16.280
15.812
15.642
15.410
14.674
14.304
14.088
14.001
-2.279
Fonte: elaborazioni Ufficio Studi e Statistica Cciaa Treviso - Belluno su dati Infocamere.
23. Per la composizione delle aree sub-provinciali vedi nota metodologica a pag.245.
1...,115,116,117,118,119,120,122-123,124-125,126-127,128-129 131,132,133,134,135,136,137,138,139,140,...270
Powered by FlippingBook