Il sito utilizza cookie tecnici per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

inizio pagina
Con questo menù puoi accedere velocemente a:

domenica 21 ottobre 2018
| torna al menù principale della pagina » |

inizio informazioni

Home Page / NEWS

Carta della Famiglia

Politica di aiuto concreta alle famiglie promossa dal Comune di Belluno

Il Comune di Belluno attua da tempo una politica di aiuto concreto alle famiglie, attraverso numerose attività e sostegni atti a supportare le famiglie numerose e le famiglie in difficoltà economica. Con la promulgazione del D.M. 20 Settembre 2017 con cui il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha istituito la "Carta della famiglia", il Comune di Belluno ha approvato in data 25/06/2018 con delibera n° 116/2018 l'adesione al Progetto Carta della Famiglia.

La carta della famiglia consiste in una tessera cartacea emessa dal Comune ai nuclei familiari con almeno 3 figli minorenni e con ISEE non superiore a € 30.000. La carta ha validità biennale e consente alle famiglie, con i requisiti indicati, di accedere a sconti concessi dagli esercenti che intendono contribuire all'iniziativa aderendo alla convezione.

Possono aderire alle convenzioni gli esercizi commerciali di vendita al dettaglio, i fornitori di servizi aventi qualsiasi forma giuridica, con sede legale nel Comune di Belluno, oppure che sul territorio del Comune abbiano una sede operativa o un'unità di vendita dei prodotti rientranti nelle tipologie"alimentari", "non alimentari" e dei "servizi" di seguito indicati:

  • BENI ALIMENTARI Prodotti alimentari - Bevande analcoliche
  • BENI NON ALIMENTARI Prodotti per la pulizia della casa - Prodotti per l'igiene personale - Articoli di cartoleria e di cancelleria - Libri e sussidi didattici - Medicinali, Prodotti farmaceutici e sanitari - Strumenti e apparecchiature sanitari - Abbigliamento e calzature
  • SERVIZI Fornitura di acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili per il riscaldamento - Servizi di trasporto - Servizi turistici, alberghi e altri servizi di alloggio, impianti turistici e del tempo libero - Servizi di ristorazione

Gli esercizi privati che intendono aderire all'iniziativa devono compilare la convenzione disponibile assieme all' Avviso Pubblico sul sito web del Comune di Belluno, nella sezione Bandi e Avvisi. Una volta firmata la convenzione gli esercizi privati possono valorizzare la loro adesione attraverso l'esibizione del bollino, scaricabile dal sito istituzionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il bollino riporta la dicitura: "Amico della famiglia" laddove siano concessi sconti o riduzioni pari o superiori al 5% rispetto al normale prezzo di listino oppure "Sostenitore della famiglia" laddove siano concessi sconti o riduzioni pari o superiori al 20% rispetto al normale prezzo di listino. 

Per eventuali chiarimenti potete rivolgervi alla dott.ssa Anna Maeran responsabile dello sportello famiglia
tel. 0437913104
e-mail sicurezzasociale@comune.belluno.it

*** (Notizia pubblicata il 17/07/2018) ***

Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità della Camera di Commercio?

»   Iscriviti alla Newsletter!

 

Mappa del sito | Accesso rapido | Documenti più visti | Note legali | Privacy

Uffici | Newsletter | Camera di Commercio | Ciao Impresa


Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Treviso-Belluno - sede di Piazza Borsa 3/B - Tel. 0422 5951 - PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it
C.F. 04787880261 - P.IVA 04787880261